LA SAUNA

Una lunga giornata di lavoro, magari lo stress di impegni particolarmente gravosi, una vita sempre frenetica che ci costringe a correre tra scuole, lavoro, supermercati, uffici, e code, e sportelli, e marciapiedi ingombri di gente che chiacchiera e non si muove, e anziane che ci passano davanti alla cassa del negozio perchè tanto "hanno solo questo" e i compiti da fare fare ai bambini, l'assicurazione da pagare, il mutuo da indicizzare, le bollette, tutte, il vicino di casa che rompe e rientra la notte sbattendo la porta: BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!




Miglioriamo la nostra qualità di vita. Fermiamo il tempo. E prendiamoci qualche minuto solo per noi, per estraniarci dai problemi, liberarci dalle tossine, depurarci e ricominciare, più grintosi e ottimisti che mai, il solito tram tram quotidiano, magari muniti di una buona dose di pazienza in più. E allora, perchè non fare una sauna.....


Intanto della sauna vi voglio parlare, inziando da lontano, dalla Finlandia bianca e fredda dove la sauna è nata, e dove l'etimologia del nome ci riporta chiaramente.


La sauna in finlandia era costruita prima ancora della casa, perchè costituiva l'ambiente ideale alla sopravvivenza. La sauna originaria finlandese era costituita da una stufa nella quale si bruciava legna, e con questo fuoco venivano scandate delle pietre: buttando poi l'acqua sulle pietre si sprigionava un vapore tale che innalzava la temperatura in modo da permettere la sopravvivenza anche nei periodi invernale sottoposti a maggior rigore climatico. L'ambiente della sauna era considerato sacro, abitato dallo spirito del fuoco e da magiche presenze, il luogo ideale dove partorire, dove guarire dalle malattie, dove procedere ai riti del trapasso dei morti, e in effetti il calore permetteva, oltre che di vivere, di mantenere l'ambiente sterile e quindi idoneo a queste procedure.


Piccola nota storica, le saune hanno permesso ai finlandesi di fronteggiare un nemico numericamente molto superiore durante gli scontri con i russi della seconda guerra mondiale, permettendo loro di mantenere le forze alte in un clima sicuramente non amico.


La terapia naturale che poi ha permesso alla sauna di essere considerata anche per i suoi benefici sul corpo, e indipendentemente dal clima in cui la si pratica, deve molto agli insegnamenti di Ippocrate di Coo e Galeno, e in seguito a Sebastian Kneipp e Vincent Priessnitz. Anche il modo di intendere la sauna ha cambiato concezione, da momento rituale individuale e famigliare si è trasformata in momento di aggregazione e di socializzazione tanto da diffondersi principalmente nei centri benessere e nelle palestre.




Molti i tipi di sauna.


La sauna finlandese è quella che più richiama la sauna originaria, anche se si è ovviato all'inconveniente fumo che caratterizzava inevitabilmente le originaria. In queste saune le stufe possono essere a legna o elettriche e la temperatura può raggiungere gli 80 - 100 gradi centrigrade, inducendo un abbondante traspirazione della pelle, con un'umidità che non supera il 20% neanche quando si getta l'acqua sulle pietre.




IL BAGNO TURCO


E' caratterizzato da un ambiente con il 100 % di umidità, mentre la temperatura varia dai 20-25 gradi dal livello dei piedi ai 40-50 a quello della testa. La traspirazione è più lenta rispetto ad una sauna tradizionale ma i tempi di permanenza sono decisamente più lunghi. Il bagno turco è inteso come un importante momento di socializzazione e di benessere fisico individuale e non è raro potersi concedere un massaggio benefico all'interno di questi bagni di vapore.




BIOSAUNA


La temperatura non supera i 50 gradi e l'umidità può arrivare al 70%, vengono utilizzate erbe in modo da ricordare un bagno di fieno.




SAUNA A RAGGI INFRAROSSI O INFRASAUNA


Funzona con la radiazione a infrarossi che vengono assorbite dal corpo e non se ne conoscono ancora bene vantaggi o controindicazioni.



Inoltre, come non menzionare le terme romane, dove tra frigidarium, tiempidarium e calidarium costituiva una sorta di non plus ultra per il benessere fisico.


Se non ve la potete permettere in casa (e credo che anche voi, come me, rientiate in questa categoria di umani....) potete sempre rivolgervi ad una palestra o ad un centro benessere, ne vale la pena!
Ed ecco una scena tratta da love bugs 3 a tema... la sauna!

Nessun commento:

Sign by Danasoft - Get Your Free Sign