Questo blog è indignato

Questo è un blog indignato.
Indignato per il sistema capitalistico che porta inevitabilmente al collasso della società creando povertà e disoccupazione grazie alla compiacenza di un sistema politico inquinato e iniquo
Indignato per l'ennesima delusione di un governo che resta in piedi appoggiandosi sulle stampelle dei compromessi e dei  mercanteggiamenti con il quale è sopravvissuto fino ad oggi,
indignato per  la smania di protagonismo dei radicali che non si sono fatti scrupoli a strumentalizzare una manovra politica per ritagliarsi uno spazio maggiore nella stanza dei bottoni

indignato per la presenza di Pannella in piazza, a cercare di salvare la faccia incassando gli sputi della gente disgustata dall'ennesimo teatrino politico
indignato perchè la gente non è stata difesa nel suo diritto di manifestare in modo pacifico ed è bastata una piccola frangia criminale (strumentale al governo, come sempre, ben armata e ben nascosta dietro ai caschi, abitudine nota a certi squadristi mercenari) per vanificare le intenzioni della folla, della massa di gente che continua a protestare la propria indignazione e a voce sempre più alta, forti di una democrazia che deve essere difesa e consapevoli di essere portavoce di un ruolo che non si è cercato ma che non si può ripudiare perché ripudiare la propria indignazione significa annientare la propria dignità civica e rassegnarsi ad essere stranieri in uno stato di pochi
indignato perché i nomi che contano della stampa, della cultura, del mondo politico continuano a difendere i propri sovvenzionatori anche di fronte ad una realtà che non può essere ignorata e ad un bisogno di giustizia estremo.
Indignato perché qualcuno (qualcuna...) parla addirittura di leggi speciali per impedire di esprimere il diritto democratico di manifestare perché 200.000 persone, a sua detta, non sono altro che un ragionevole alibi per coprirne 2000
indignato perché Roma è stata violata e con lei le ultime ingenuità di un popolo che non può più permettersene alcuna

12 commenti:

Kylie ha detto...

In effetti l'indignazione è per tutto questo, che non avremmo voluto patire.

Valentina ha detto...

Ci vuole un leader della controparte che non c'è. Ma c'è davvero la volontà governativa di averlo, un leader della controparte così agognata dal popolo?

Pensieri scorretti ha detto...

Lo so, sono un tuo amico e sarebbe mio dovere farti risvegliare da qualche dolce torpore piddino che vi porta a confondere la realtà con le aspettative abortite ( a proposito di Pannella...), comprese quelle della piazza dei comunistos, pardon degli indignatos ma oggi proprio non ce la faccio. Perdonami (sperando che non ti scappi il sanpietrino).

bizzo ha detto...

siamo davvero in una brutta era...

Bblogger ha detto...

@ kylie
non avremmo dovuto patire

Bblogger ha detto...

@valentina
acc, è la prima volta che vedo un tuo commento inerente la politica, ti stai indignando anche tu?

Bblogger ha detto...

@pensieriscorretti
dunque harty mi vedi come una violenta? ed è per questo che ti piaccio?

Bblogger ha detto...

@bizzo
terribile, ma non si molla...

Costantino ha detto...

Non credo nelle leggi speciali,mi fanno paura.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Non bisogna mollare e l'ora di cambiare.
Saluti a presto.

giardigno65 ha detto...

indignati si nasce !

monica ha detto...

è giusto essere indignati, e per fortuna che di gente indignata ne esiste ancora. E' anche grazie a questo sentimento che una persona decide di alzarsi e parlare.

Sign by Danasoft - Get Your Free Sign