L'acqua gasata? Da oggi si fa in casa!

L'ultimo acquisto nella mia cucina, dopo averlo ripetutamente testato a casa di amici, è il sodastream, ossia quell'apparecchio che permette di fare l'acqua gasata in casa, utilizzando la normale acqua del rubinetto, e bibite dissetanti aromatizzate.
Per fare funzionare il gasatore non serve la corrente, il meccanismo è molto semplice, basta posizionare e avvitare nell'apposito erogatore una bottiglia precedentemente riempita d'acqua fino al livello indicato (meglio se fredda da frigo, almeno per quanto mi riguarda )e poi premere una, due o tre volte il pulsante che permette all'anidride carbonica (precaricata in bombola sul retro dell'apparecchio) di gasare la bevanda.
Se l'acqua vi piace leggermente gasata, una sola pressione sarà sufficiente. Se la volete decisamente frizzante premete fino a sentire il segnale acustico che vi avvisa di avere raggiunto il massimo livello di gas possibile.

Se poi volete aromatizzare la vostra acqua con uno dei concentrati a disposizione, scegliete quello di vostro gradimento, versatene un tappo e gustatevi la vostra bibita frizzante. Il pompelmo rosa è molto buono, la coca... non il massimo, ma va a gusti.
Bibite a parte, da consumatrice di acqua gasata mi sono convinta a fare questo acquisto per limitare sull'ambiente l'impatto delle bottiglie di plastica che sistematicamente, entravano e uscivano da casa mia. E visto che per farle entrare mi toccava fare tre piani a piedi con sei bottiglie da 1,5 sotto mano... il vantaggio mi è sembrato anche comodo. Certo io vivo in una zona in cui l'acqua del rubinetto non solo è potabile ma anche piuttosto buona, almeno a leggere i risultati delle analisi, e posso permettermi di berla tranquillamente, concedendomi magari lo sfizio di infrizzantirla con le bollicine o di trasformarla in bibita. Devo dire poi che l'acqua così gasata è  buona.
Il prezzo del tutto? Non economicissimo, ma comunque più economico rispetto a  chi ha l'abitudine di bere acqua gasata e bibite in bottiglia.
L'apparecchio l'ho acquistato in offerta a 99,90 euro, il kit prevedeva 5 bottiglie (3 da 1 litro e 2 da 1/2 litro), un cilindro di anidride carbonica (resa più o meno 100 litri, costo sui 13 euro circa) e 3 bottiglie di concentrati per bevande (costo 6,90 cad., resa più o meno 10 litri di bibita). Insomma, se siete abituati a bere la normale acqua del rubinetto questo gasatore vi è assolutamente inutile, ma se l'acqua la comprate in negozio vale la pena di farci un pensierino.

Se volete saperne di più, questo è il sito della soda stream

3 commenti:

sississima ha detto...

utile informazioni, un abbraccio SILVIA

Costantino ha detto...

Ottima scelta, utile consiglio.
Buona domenica,Costantino.

SOLO FILM ha detto...

So già che non corri il rischio di diventare una pallona gonfiata. Ciao Barbara.

Sign by Danasoft - Get Your Free Sign