Fujifilm Finepix S6500fd


Appassionato da sempre di fotografia rigorosamente pellicola e reflex manuale, ho faticato non poco per accettare interventi di elettronica e mircoprocessore nell'elaborazione delle foto.

Poi, la sensazione dell'essere collocato nella dimensione dell'animale sociale stile secolo scorso e anche, forse soprattutto, la praticità e la versalità d'uso mi hanno schiodato da certe convinzioni. Morale della favola da circa 2 mesi fotografo con una compattona falso-reflex della fuji, la finepix s6500 fd.
Cominciamo da questa misteriosissima "fd", che sarà mai? in pratica è una tecnologia, incorporata nell'hardware di cui la macchina è dotata, di riconoscimento del volto basata sul nuovo processore LSI Face Detection.

Che fa? quando viene azionato mediante un pulsante posto sul dorso della fotocamera riesce a riconoscere nell'ambito della scena inquadrata i volti, dedicando alla loro definizione la taratura di tempi e diaframmi. In sostanza, se fotografate una persona è ad essa che la macchina dedica tutte le attenzioni, mettendola nel giusto risalto rispetto al contesto. Una funzione che io personalmente ho trovato utilissima per fare ritratti alla mia bambina procedendo in assoluto automatismo e senza tanti pensieri con risultati davvero inaspettati. Per il resto la macchina è dotata del sensore Super CCD Fujifilm da 6 megapixel e della tecnologia Real Photo Processor II, con sensibilità massima di ISO 3200 a piena risoluzione.

In realtà avere previsto un range di sensibilità così elevato (da iso 100 a iso 3200) ha consentito a questa fotocamera di non installare uno stabilizzatore di immagini. In sostanza, quando si fotografa la macchina valuta le condizioni di luce ed imposta tempi sempre più rapidi con sensibilità sempre più elevate. Una bella furbata che, a fronte di inevitabile perdita di qualità delle immagini per iso elevate, evita comunque il mosso e consente di fotografare davvero in ogni condizione di luce senza particolari problemi.
La funzione che più mi ha convinto nella FinePix S6500fd è il sistema Intelligent Flash per determinare automaticamente la potenza del flash più idonea e la corretta esposizione. Ho fotografato interni molto complicati in completo automatismo ed i risultati mi hanno sinceramente meravigliato. Il flash ha una potenza ed una funzionalità davvero enorme se si considera che è un flash incorporato alla macchina.

La FinePix S6500fd utilizza un'ottica zoom Fujinon a 28-300mm (eq. 35mm), con zoom e fuoco entrambi regolabili manualmente tramite ghiera. L'ottica non è intercambiabile, ma comunque, ha un escursione in grado di far fronte ad ogni esigenza amatoriale. Unico neo alla focale corrispondente a 28mm, si ha una certa sensibile curvatura delle immagini ai bordi, comunque tollerabile.
La macchina può essere usata in completo automatismo ovvero secondo i tradizionali priorità dei tempi dei diaframmi o manuale. Ha funzioni automatiche per ogni esigenza quali, panorama, bambini, sport, macro, ritratti ecc.

Sul dorso macchina il display LCD da 2.5'' ad alta risoluzione molto nitido. Io preferisco utilizzare il mirino che è elettronico e che dà un immagine elettronica e non reale, pur se ad alta risoluzione e che, per la verità, fa un pò rimpiangere i mirini delle tradizionali reflex.E' possibile anche riprendere video in formato VGA a 30 fps, con audio e possibilità di zoom manuale.
La macchina è dotata di una propria memoria della capacità di 10 mega che consente di fare qualche foto pur senza avere la scheda. Come schede sono supportate le fuji/olimpus xd che ultimamente hanno prezzi in linea con le comuni sd di media qualità. Consiglio vivamente per una buona autonomia di installare una scheda da 1 Giga di memoria xd tipo h.
La qualità delle foto è molto buona, potrete scegliere tra bianco e nero e due modalità di colore una più morbida e l'altra con colori più intensi. Molto utile la possibilità di inserire la funzione di grigliatura del mirino per le foto panoramiche. Dimensioni e peso non sono eccessive ma neanche trascurabili; insomma una compatta poco compatta!Una macchina che consiglio anche se non manca il rimpianto per la mia gloriosa yashica fx super 2000 con la quale ogni tanto esco a sparacchiare foto rigorosamente versione fai da te.
Grazie a tutti.
Paolo

Nessun commento:

Sign by Danasoft - Get Your Free Sign